Accorci il naso a Pinocchio!

Accorci il naso a Pinocchio!
  Accorci il naso a Pinocchio! Mary Blindflowers© . La violenza che devia le menti dall’oggetto-articolo in sé suscettibile di analisi e critica, verso il soggetto, in una personalizzazione colpevolizzante e totalmente squalificante, tesa all’unico scopo di eliminare un sassolino dalla scarpa, come un fastidio causato non dall’esistenza reale del soggetto bensì dall’oggetto che si […]View post →

Testi mutili, tristezza letteraria

Testi mutili, tristezza letteraria
  Testi mutili, tristezza letteraria . Mary Blindflowers© . Natalia Ginzburg, Ti ho sposato per allegria. La ER corrispondente alle edizioni Scolastiche Mondadori, pubblica in Danimarca, una versione ridotta di questa commedia nell’anno 1977, un libro ad uso degli studenti. L’editore precisa: “questa edizione, il cui vocabolario è composto con le parole italiane più usate, […]View post →

Ragione offesa dell’uomo banale

Ragione offesa dell'uomo banale
  Lucio Pistis & Sandro Asebès© . Ragione offesa dell’uomo banale   Uno dei principali indizi-spia della mancanza di argomenti è l’attacco deliberato e gratuito all’interlocutore. Quando si discute su un testo poetico e si sposta volutamente l’attenzione dalla critica del testo all’interlocutore, significa che non c’è volontà di indagine, ma semplicemente si mette in […]View post →