Vita brevis, ars longa

Vita brevis, ars longa
  Mary Blindflowers© Vita brevis, ars longa . “La gente”, vera metafora di estraneità, non ama le verità spiattellate in faccia, preferisce le circonduzioni giranti e circumnaviganti attorno alle giravolte, le controsporte morte che non rompono le uova pietrificate nel culo delle galline dai concetti edulcorati, pii da pseudo-bontà universale con patina conformista. Preferisce, questa […]View post →

La scuola dittatoriale della nostalgia

La scuola dittatoriale della nostalgia
    La scuola dittatoriale della nostalgia Mary Blindflowers© . Miopia di nostalgia sparsa a profusione su social e commenti. Nostalgici della vecchia scuola italiota post-bellica, lamentano a gran voce la perdita completa del valore A uguale Rispetto lettera maiuscola; perdita di B ossia Educazione; di C, Ubbidienza e Devozione. Alla scuola del passato che molti […]View post →

Stupidario essenziale essenzialmente social?

Stupidario essenziale essenzialmente social?
  Di Mary Blindflowers©   Stupidario essenziale essenzialmente social? . Stupidario essenziale essenzialmente fb uguale al nulla fritto e impanato più nulla, soluzioni tante e tutte uguali sempre a nulla, burla di locuzioni stile locuste impazzite, ansie riversate in sfoghi esantematici che tradiscono nevrotiche psicosi da ricovero globale, pesci che aprono bocca con movimenti meccanici […]View post →

Filastrocchette, invettive, gruppo, clan

Filastrocchette, invettive, gruppo, clan
    Di Mary Blindflowers© Filastrocchette, invettive, gruppo, clan . Lo stucchevole quanto falso buonismo di una classe medio-mediocre di artisti tesi all’insulto gratuito, ha annullato un genere letterario storicamente importante, l’invettiva. Essa presupponeva il più delle volte, uno scontro artistico-letterario tra due parti in disaccordo, la “tenzone”. I poeti si rispondevano tra loro “per […]View post →

Pedante, ballon gonflé, soufflé

Pedante, ballon gonflé, soufflé
  Mary Blindflowers© Pedante, ballon gonflé, soufflé . Vuote concessioni alla sofisticazione linguistica che virano prepotentemente verso l’incomprensibilità, si manifestano in tanta poesia e letteratura contemporanea che, optando per un nulla infiorettato, scivola nell’arzigogolo pedantesco, nell’ottusa supponenza di un “Limosino” di rabelaisiana memoria, soggetto che contraffacendo la lingua francese, fingeva d’esser “Parigino” attraverso la stucchevole […]View post →

Kerner, autore, naftalina, spiritismo

Kerner, autore, naftalina, spiritismo
    Mary Blindflowers© J. Kerner, La veggente di Prévorst . Justinus Kerner è nato nel 1786, a Ludwigsburg nel Wurtemberg, morto il 21 Febbraio 1862, a Weinsberg, Baden-Württemberg. Ha studiato medicina all’università di Tubinga. Si dilettava nel frattempo a scrivere versi. Stabilitosi a Welheim ha iniziato ad esercitare la professione medica. Nel 1826 venne […]View post →