Il citazionismo dei bevitori di urina

Il citazionismo dei bevitori di urina
Di Mary Blindflowers©     Parlare per bocca d’altri, Leibniz ha detto, Orwell ha sostenuto, Kant ha ripreso, Sant’Agostino ha affermato, Pascal ha asserito, etc. etc. Un citazionismo isterico, continuo, a tratti nevrotico e ossessivamente inutile, con estrapolazioni che perdono il significato originario per essere inserite in improbabili contesti dal sapore sofistico-futile-inutile. La moda imperante […]View post →

Th. Pascal, Che cos’è la Teosofia?

Che cos'è la Teosofia? 1902, rare
  Il termine teosofia deriva dal greco θεός, ‘dio’, e σοφία, ‘sapienza’. I nuovi teosofi si prefiggevano fin dal 17 novembre del 1875, epoca in cui venne costituita la Società Teosofica, il proposito di “difendere gli interessi essenziali dell’anima umana contro gli assalti che provenivano da ogni parte”. Così scrive Th. Pascal nel raro testo: […]View post →

Canto di Natale di Dickens, un capolavoro?

Canto di Natale di Dickens, un capolavoro?
Di Mary Blindflowers©     Canto di Natale di Charles Dickens pubblicato nel 1843 è considerato un intramontabile classico, stampato e ristampato innumerevoli volte, un racconto di cui si sono fatte diverse riduzioni e manipolazioni cinematografiche fin dal 1901, ancor prima dell’arrivo del sonoro. L’ho riletto dopo anni. Non mi piacque quando lo lessi la […]View post →

La retorica italiota ai tempi di Justus

Justus, V. Macchi di Cellere All'ambasciata di Washington, Bemporad & Figlio, 1920
Di Mary Blindflowers©   V. Macchi di Cellere all’ambasciata di Washington, memorie e testimonianze, a firma Justus, venne pubblicato dalla Bemporad & Figlio Editori, nel 1920. Secondo alcuni sotto lo pseudonimo di Justus si celerebbe Italo Svevo, ma non è affatto sicuro, occorrerebbe fare indagini più approfondite per appurarlo. Il difetto del libro è che […]View post →

“Microdissea” di Stato, i libri inutili

"Microdissea" di Stato, i libri inutili
Di Lucio Pistis©   Guglielmo Negri (Roma, 5 luglio 1926 – Roma, 18 ottobre 2000), presidente del Partito Repubblicano Italiano dal 1995 al 2000, docente di diritto costituzionale, collaboratore di Sandro Pertini e Francesco Cossiga, diede alle stampe nell’anno 1979 per la Vallecchi, Microdissea, uno dei libri più barbosi ed inutili che abbia avuto mai […]View post →

Verità e ragione nelle polemiche sul nulla

Verità e ragione nelle polemiche sul nulla
Di Mary Blindflowers©     Il termine polemica deriva dal greco “πολεμικός”, “attinente alla guerra”. La polemica da guerra grezza, di parte e interessata, diventa sottigliezza, spiraglio di aspirazione dell’oltre, quando è scevra da isterismi e frustrazioni personali, da logorii interiori che possono condizionare il giudizio individuale e renderlo “emotivo”. La polemica può essere feconda […]View post →

Aletheia, quando uno stampatore si definisce “editore”

Vintage Print, grapes varieties, 1886
Di Lucio Pistis & Sandro Asebès©   Per ogni selva, per ogni bosco che si rispetti, esiste una sotto-selva brada, un sottobosco che nasce, cresce e prospera all’ombra muffosa dei grandi alberi. Ebbene, l’editoria è come un enorme bosco. In alto svettano gli alberi più forti, circondati da quelli medi ai cui piedi nascono forme […]View post →