Poesia, letteratura, servi, padroni

Poesia, letteratura, servi, padroni
  Mary Blindflowers© Poesia, letteratura, servi e padroni . Giovanni Boccaccio ne Il Commento alla Divina Commedia e gli altri scritti intorno a Dante, precisamente nel volume primo, crea una digressione dal tema principale, ossia la vita dell’Alighieri, per parlare dell’origine della poesia. In sintesi quando gli uomini ebbero bisogno di celebrare la divinità con […]View post →

Letteratura, gossip, nomi, biografie

Letteratura, gossip, nomi, biografie
  La superfetazione del nome Mary Blindflowers© . La letteratura, l’autore, l’editore. Il marketing di oggi punta sempre meno sull’opera e sempre di più sulla centralità dell’individuo. La pubblicità cieca e bieca esige senza mezzi termini e senza profondità storica, la superfetazione del nome dell’autore, l’apologia del privato, dell’anedottico, del curioso spesso inventato di sana […]View post →

Critica letteraria, borghesia, marketing

Critica letteraria, borghesia, marketing
  Critica letteraria, borghesia, marketing Mary Blindflowers© . I bene informati dicono che la critica letteraria non esiste più, che è finita quella grande e gloriosa stagione in cui accademici molto impegnati leggevano e recensivano scrittori a loro volta molto impegnati o presunti tali, e poi sciorinavano i loro pregevoli e approfonditi articoli sui giornali […]View post →

Accorci il naso a Pinocchio!

Accorci il naso a Pinocchio!
  Accorci il naso a Pinocchio! Mary Blindflowers© . La violenza che devia le menti dall’oggetto-articolo in sé suscettibile di analisi e critica, verso il soggetto, in una personalizzazione colpevolizzante e totalmente squalificante, tesa all’unico scopo di eliminare un sassolino dalla scarpa, come un fastidio causato non dall’esistenza reale del soggetto bensì dall’oggetto che si […]View post →

Ludovico Geymonat, direttore di collana

Ludovico Geymonat, direttore di collana
    Ludovico Geymonat, direttore di collana Mary Blindflowers© . Ludovico Geymonat nella collana Feltrinelli diretta da Ludovico Geymonat, Filosofia della scienza, pubblica nel 1960 un testo intitolato Filosofia e filosofia della scienza. Il risultato di questo gioco di specchi è un libro totalmente inutile che poteva anche non essere scritto. Nell‘Avvertenza l’autore si fa […]View post →

Mascherine sì, mascherine no

Mascherine sì, mascherine no
  Mascherine sì, mascherine no. Lucio Pistis & Sandro Asebès© . All’epoca della peste c’erano i beak dottors, dottori col becco. In pratica medici che si mettevano delle maschere con un lungo becco cavo contenente erbe aromatiche, nella convinzione che tali erbe purificassero l’aria inspirata e preservassero dalla peste. Il loro abbigliamento veniva chiaramente descritto […]View post →