Ecce tardona

Ecce tardona
Di Mary Blindflowers©   Ecce tardona, morirai in ricordi plagiriti a ditirambi sugli strambi almanaccanti crunari presi ai mambi tesi? I lombi di sterili turrini, stoppano spaghi ai remi fini, mettono rena nei motori, soverchiano lo spazio dei dentini, avanti tutta! Fuori suoi prodi spazzolini che splegiano e rifilano, riscquasciano chincaglie, l’oro sniffofinto che gattona […]View post →

L’esercito dei microbi

L'esercito dei microbi
Di Mary Blindflowers©   L’esercito dei microbi rispunta e con la spunta a giunta esacerbata da rosimenti dirimenti rosicamenti d’altrimenti unti in lucidi pigmenti plissettati, negli strombazzi da lupini, arriccettata, piano piano, dalla forma arcuata si solleva, in passetti risicati, alleva polvere e latrine al guano, dentro le eunuche sue vetrine, splascia piano, l’orda bagascia […]View post →