Carrà, Futurismo e propaganda

Carrà, Futurismo e propaganda
Mary Blindflowers© Carrà, Futurismo e propaganda . La mia vita, di Carlo Carrà, pubblicato nel 1943, è un libro molto interessante che, ben lungi dall’essere autoreferenziale, percorre vari momenti della vita dell’artista di Quargnento.  A tratti divertente e faceta, a momenti più seria e descrittiva, l’autobiografia non manca di esprimere la concezione che il suo […]View post →

Maffei, Arte Magica dileguata

Maffei, Arte Magica dileguata
  Mary Blindflowers© Maffei, Arte Magica dileguata . Arte Magica dileguata del Signor Marchese Maffei al Padre Innocente Ansaldi dell’ordine dei predicatori, seconda edizione, in Verona 1750. L’autore affronta una questione antica, quella della stregoneria e della magia. Egli sostiene di aver letto il libro di Girolamo Tartarotti sopra il Congresso notturno delle Lammie di […]View post →

Joyce, religione, colonialismo, militarismo

Joyce, religione, colonialismo, militarismo
Mary Blindflowers© Joyce, religione, colonialismo, militarismo . Dissacrazione della religione, del concetto di eroe, del militarismo, della monarchia inglese, dell’upper class oxfordiana e del matrimonio tradizionale. Joyce demitizza i valori tradizionari e reazionari di un mondo in rovina e sfruttato. Racconta infatti in un paragrafo dell’Ulisse che sono le 17 in punto. Il megafono dà […]View post →

L’Ulisse, libro comico-satirico

Joyce autore difficile? No!
Mary Blindflowers© L’Ulisse, libro comico-satirico . Io ritengo che l’Ulisse di Joyce sia un libro comico-satirico con mascheramenti enciclopedici e una fitta rete di riferimenti che in parte hanno il compito di sviare piacevolmente il lettore, in parte di farlo concentrare sui punti importanti. Nel romanzo è esplicitato abbastanza chiaramente che la religione non è […]View post →