Io detesto i poeti

Io detesto i poeti
Mary Blindflowers©   Che le definizioni siano sempre abominevoli nella loro finitezza, si intuisce dalla pochezza di certe etichette, di certe auto-promozioni tese all’esaltazione più totale del sé. Mi viene una specie di orticaria di fronte a personaggi che si auto-definiscono “poeti”, lo scrivono nei loro profili social e pretendono pure dagli altri che vengano […]View post →

La poesia inutile dell’accademico Piersanti

La poesia inutile dell'accademico Piersanti
Di Lucio Pistis & Sandro Asebès©   Se l’innocuità inutile, l’idilliaca fragilità del verso stanco e l’assenza totale di contenuti, di ritmo e di ricerca linguistico-poetica avesse un nome, si chiamerebbe poesia di Umberto Piersanti. Questo signore, un accademico che mette sciarpette Fendi con la marca bene in evidenza sui social network, in modo che […]View post →

Rango di una scoria

Rango di una scoria
Di Mariano Grossi©     Di solito non amo il metro tradizionale o le continue classicheggianti rime baciate, dato che mi piace di più la poetica sperimentale, le arditezze stilistiche, il neologismo sicuramente più affine al mio spirito, tuttavia trovo che il seguente componimento di Mariano Grossi unisca una sottile ironia che affiora in superficie […]View post →

Stocco ritocco pitocco baiocco

Antique Engraving Print, Helminthology, 1808
Di Mary Blindflowers©   Al malpertugio . C’è un’insolito diabete di “poeta” smerinato, ch’è perso dalla rete al gabinetto rialloccato, liscia le sbarre con l’appretto basso d’areato, scrive e copia controlune, striscia, si strifuglia nella piscia, apprecchia e sfinfecchia tavole a Natale, e con l’amante prepara libri magrigali innocui come fanfare rotte al meno male. […]View post →

Concorso rosa poesiaconfetto

Concorso rosa poesiaconfetto
Di Mary Blindflowers©   Concorso rosa poesiaconfetto, fiori e gatti, tratti mai scatti molto adatti penna, anima spia scotenna l’appretto col simil-affetto, ah l’universale amore per gli insetti, graduati semilaureati versi da scudetti retti in similpaletti scodellati mai dispersi allo scorretto.   Mi ci metto?   Ah meglio se ci infili un chierichetto, un doppiopetto […]View post →