Romanzi, analfabeti funzionali, successo

Romanzi, analfabeti funzionali, successo
  Mary Blindflowers© Romanzi, analfabeti funzionali, successo . Angeli caduti Ali spezzate d’angeli caduti a comporre voraci, tra i rifiuti, in mezzo scempio di catatonia, ognuno segue triste la sua via, nessuno dà regali o contributi, prendi quel che puoi poi muori senza appoggiatoi. Ali spezzate d’angeli caduti nella vecchiaia ormai congestionata. Il biglietto è […]View post →

Concorso Destrutturalista, vincitori, motivazioni

Concorso Destrutturalista, vincitori, motivazioni
    La redazione© Concorso Destrutturalista, vincitori, motivazioni . Paesaggio direbbero di noi le gote rosse, di filastrocche abbandonate sulle giostre, dell’euforia tirata a sorte oppure delle fughe tra le onde e poi per tempo, nel manifesto di un mutante malinteso si prestano alle critiche del vento, giù per il volto in nuovi voti, tappeti […]View post →

Vincitori del Concorso Destrutturalista

Vincitori del Concorso Destrutturalista
    Vincitori Concorso DESTRUTTURALISTA, II anno 2020-21: Khan Klinsky con “Paesaggio” (I°) Olga Ravchenko con “Dittico a te” (II°) Roberto Marzano con “L’ammazzacaffè” (III°) . Paesaggio “paesaggio” direbbero di noi le gote rosse, di filastrocche abbandonate sulle giostre, dell’euforia tirata a sorte oppure delle fughe tra le onde e poi per tempo, nel manifesto […]View post →

De Angelis, decifrabilità, giunture sintattiche

De Angelis, decifrabilità, giunture sintattiche
  Lucio Pistis & Sandro Asebès© De Angelis, decifrabilità, giunture sintattiche   Milo de Angelis a detta di saggisti e apologisti, è un nome che non può mancare nelle enciclopedie sulla storia della poesia italiana contemporanea perché sarebbe “un indiscutibile maestro”. Nel 1976 esordisce con Guanda, nella collana curata da Giovanni Raboni e con un […]View post →

Cadono gli specchi nelle pattumiere

Cadono gli specchi nelle pattumiere
  Mary Blindflowers© Cadono gli specchi nelle pattumiere . La poetA, il poetO La poetA tesa tisi blesa mesa crepa in baluginii di stelline stalline all’abituato, abiurato il senso di protesta, in cesta sa che solo l’amorfesta resta, quell’inutile gioco di parole contraffatte, l’inusuale collegato ai morficorpi, la contrattura carpica della goccia fumosa evaporata. Famosa […]View post →

Petoripeto calafatativo, bomboniere, io

Petoripeto calafatativo, bomboniere, io
  Mary Blindflowers©   Tossi di pulci Nessuno parla, si ciarla soltanto, intorno all’etica, alla consunzione del viso, delle mani, tutti colossi a Rodi, tacciono senza preavviso, il silenzio aliena micropodi, canti sulla schiena delle righe bianche, ha precoci rughe sfiatate, immeschinite dal rumore, nessuno parla ma c’è chiasso, un fiato di misere polveri al […]View post →