Vittima non sia vittima

Vittima non sia vittima
    Mary Blindflowers©   Superprincipessa degli abbacchi   La cennamella pariolina truccati cigli in varechina sui palombelli tacchi, superprincipessa degli abbacchi, con poca miofibrilla nei runcigli d’anfetamina pregni, smotta la mota, s’esprime spreme, geme e si smendola di smacchi, quota disegni agli assassini maschi, quindi dopo aver vuotato i fiaschi di tanto bietolar sublime […]View post →

Poesia, polemiche, poetesse bene

Poesia, polemiche, poetesse bene
  Mary Blindflowers© Poesia, polemiche, poetesse bene . Di recente un gruppo di signore poetesse molto simpatiche e per bene, mi ha invitato a partecipare ad una pagina social molto poetica e politicamente corretta e infarcita di lodi autoreplicantesi a loop, distribuite come in un minuetto, inchino, cortesia e ricambio. Ho detto no. L’amministratrice ha […]View post →

Tassoni, La secchia rapita

Tassoni, La secchia rapita
  Mary Blindflowers© Tassoni, La secchia rapita, cenni . La secchia rapita, poema eroicomico in dodici canti, venne pubblicata nel 1622, “drappo cangiante in cui mirabilmente risplendono ambidue i colori del burlesco e del grave”, secondo le Dichiarazioni del signor Gasparo Salviani, pseudonimo dell’autore stesso, e rimane indiscutibilmente il capolavoro di Tassoni, che nei suoi […]View post →

Ragguaglio XVIII, Cristoforo Scanello

Ragguaglio XVIII, Cristoforo Scanello
    Mary Blindflowers© Ragguaglio XVIII, Cristoforo Scanello. Il Cieco che insegnava a camminare ai poeti. . Cristoforo Scanello soprannominato il Cieco di Forlì o Christofano de’ Sordi, è stato un cantimbanco, storico, poeta e scrittore. Di lui parla Traiano Boccalini nel Ragguaglio XVIII (Centuria II), contenuto in De’ Ragguagli del Parnaso, sostenendo che, alla […]View post →