Camporesi, Le officine dei sensi

Camporesi, Le Officine dei sensi
  Mary Blindflowers© Camporesi, Le Officine dei sensi . Piero Camporesi, Le Officine dei sensi, Il corpo, il cibo, i vegetali. La cosmografia interiore dell’uomo. Le meraviglie degli elementi archetipi. Un’avventurosa esplorazione fra iconologia e antropologia, Garzanti, serie Saggi blu, prima edizione maggio 1985, 236 pagine. Il titolo e il sottotitolo non deludono le attese. […]View post →

Le basi dell’Umanismo

Le basi dell'Umanismo
  Mary Blindflowers© Le basi dell’Umanismo . P.R. Trojano, nel 1907, dà alle stampe un libro di 244 pagine indice compreso dal titolo: Le basi dell’Umanismo, Torino, Fratelli Bocca Editori. Si tratta di un saggio dal taglio prettamente filosofico, che spiega i punti fondamentali dell’Umanismo, movimento filosofico da non confondere con l’Umanesimo rinascimentale. La prima […]View post →

San Carlo Borromeo, agiografie

San Carlo Borromeo, agiografie
    Mary Blindflowers© San Carlo Borromeo, agiografie . Il genere agiografico antico dovrebbe a buon diritto essere incluso nella letteratura comica. Gli stessi libri umoristici spesso non riescono a raggiungere le vette della comicità che toccano involontariamente le vite dei santi. Compendio della vita, miracoli, e canonizzazione di S. Carlo Borromeo, Cardinale del Tit. […]View post →

Povertà, lettere, stupidario consolativo

Povertà, lettere, stupidario consolativo
  Mary Blindflowers© Povertà, lettere, stupidario consolativo . Se De Amicis con toni lacrimevoli degni di una soap opera, cantava gli occhi spenti, le guance cave, i miseri involti delle donne povere e smorte; se Neruda in La pobreza, cantava con accenti prosaici: Amor, no amamos,/ como quieren los ricos,/ la miseria. Nosotros/ la extirparemos […]View post →