Alain Robbe-Grillet, Le gomme

Le gomme, Alain Robbe-Grillet
    Mary Blindflowers© Alain Robbe-Grillet, Le gomme . Alain Robbe-Grillet, esponente del Nouveau Roman, è uno di quegli scrittori che piace moltissimo alla critica accademica. Roland Barthes lo ha portato nell’Olimpo dei grandi letterati del Novecento. Così ho letto Le gomme, definito, a più riprese e con metodo pappagallesco, un romanzo “edipico”, “psicanalitico”, “una […]View post →

Giovanni Verga, Tigre reale

Giovanni Verga, Tigre reale
  Giovanni Verga, Tigre reale Mary Blindflowers© . Pubblicato in prima edizione con l’editore Brigola nel 1875, Tigre Reale di Giovanni Verga è un romanzo sentimentale vibrato sulle corde del patetico dalle suggestioni romantiche. Storia di ordinaria mediocrissima borghesia italiana, con il personaggio principale, La Ferlita, suggestionato dal fascino di una bella contessa poi ammalatasi […]View post →

Aldo Palazzeschi, Sorelle Materassi

Aldo Palazzeschi, Sorelle Materassi
  Aldo Palazzeschi, Sorelle Materassi Mary Blindflowers© . Aldo Palazzeschi pubblica nel 1934 Sorelle Materassi, edito da Vallecchi. Ambientato in un sobborgo di Firenze, a Coverciano, il libro si svela come forte parodia della piccola borghesia novecentesca, ipocrita e accumulatrice, di cui l’autore tratteggia la caricatura attraverso un periodare a volte troppo prolisso, ma efficace […]View post →

Grazia Deledda, L’incendio nell’oliveto

Grazia Deledda, L'incendio nell'oliveto
  Grazia Deledda, L’incendio nell’oliveto Mary Blindflowers© . Grazia Deledda, L’incendio nell’oliveto, pubblicato a puntate sul Corriere della sera tra il 1917 e 1918 e poi ripubblicato sempre nel 1918 coi tipi dei Fratelli Treves, segna, rispetto a Canne al vento (1913), un deciso peggioramento stilistico. Il romanzo non rinuncia ai temi classici dell’arte deleddiana: […]View post →

Luis Landero, Giochi tardivi, l’inutilità

Luis Landero, Giochi tardivi
Mary Blindflowers© .   Luis Landero, Giochi tardivi, pubblicato in Italia da Feltrinelli. Trama accattivante in quarta di copertina, indagine sull’isolamento psicologico dell’uomo contemporaneo.  Il romanzo sembra avere velleità kafkiane fin dalla scelta del nome del protagonista Gregorio, Gregor che rievoca in modo esplicito il Samsa delle metamorfosi. Un uomo qualunque, di scialba mediocrità, quello […]View post →

Morselli, Contro-passato prossimo

Morselli, Contro-passato prossimo
  Mary Blindflowers©   Guido Morselli, Contro-passato prossimo, pubblicato postumo da Adelphi nel 1975, un romanzo ucronico. Cos’è l’ucronia? È un procedimento letterario per cui dato un avvenimento storico, si immagina che abbia seguito un corso diverso rispetto a quello reale. Morselli mette in scena una prima guerra mondiale che non viene vinta dalle potenze […]View post →