Marchesa di Riva, snobissimo fumoir

Marchesa di Riva, snobissimo fumoir
  Mary Blindflowers© Marchesa di Riva, snobissimo fumoir . In Natura ed Arte, Rassegna quindicinale Illustrata Italiana e Straniera di Scienze, Lettere ed Arti, 1894-95, Vallardi Editore, Roma-Milano, Fascicolo XV, compare, oltre a qualche interessante articolo che aiuta ad inquadrare la società Ottocentesca italiana ed estera, un pezzo snobissimo a firma Marchesa di Riva. Questa […]View post →

Povertà, lettere, stupidario consolativo

Povertà, lettere, stupidario consolativo
  Mary Blindflowers© Povertà, lettere, stupidario consolativo . Se De Amicis con toni lacrimevoli degni di una soap opera, cantava gli occhi spenti, le guance cave, i miseri involti delle donne povere e smorte; se Neruda in La pobreza, cantava con accenti prosaici: Amor, no amamos,/ como quieren los ricos,/ la miseria. Nosotros/ la extirparemos […]View post →

William Ospina, potere, poveri, politica

William Ospina, potere, poveri, politica
  El Espectador 1 dic 2019 Autore: William Ospina© Titolo: Siamo stanchi Traduzione e introduzione: Claudio Piras Moreno© . Introduzione: Traduco questo articolo di William Ospina, che è uno scrittore, poeta e giornalista colombiano di fama internazionale. Nell’articolo Ospina fa un elenco delle iniquità di questa società moderna in cui viviamo. Il suo elenco sa […]View post →

L’isolamento culturale nei social

L'isolamento culturale nei social
Di Mary Blindflowers©   Lo stupidario social miete le sue vittime, girini da condivisione che apprezzano, si scandalizzano, plaudono e non leggono nulla. Postano la foto di uno stralcio dell’articolo di un famoso giornale nazionale in cui si parla di “confusione sessuale” circa l’omosessualità. Gli utenti si indignano, gridano che la stampa nazionale è davvero […]View post →

Il sogno, il compromesso, il business e la realizzazione

Il sogno, il compromesso, il business e la realizzazione
Di Mary Blindflowers©   Nessuna costituzione democratica al mondo sancisce come diritto inequivocabile ed inalienabile la realizzazione del sogno. Il valore di un sogno individuale infatti non è dato dalla sua volgare realizzazione, bensì dall’atto stesso del suo concepimento. Questo concetto così apparentemente poco pratico e così scarsamente capitalista e sgomitante, è a tutti gli […]View post →