Io detesto i poeti

Io detesto i poeti
Mary Blindflowers©   Che le definizioni siano sempre abominevoli nella loro finitezza, si intuisce dalla pochezza di certe etichette, di certe auto-promozioni tese all’esaltazione più totale del sé. Mi viene una specie di orticaria di fronte a personaggi che si auto-definiscono “poeti”, lo scrivono nei loro profili social e pretendono pure dagli altri che vengano […]View post →

L’arte diventa commozione cerebrale

L'arte contemporanea? Una supercazzola di ricchi per ricchi.
Di Mary Blindflowers©   Mostra di design in un prestigioso museo, ciotole bianche anonime che potrebbe aver fatto qualunque artigiano ceramista; tele con pochi segni di acrilico spennellato alla rinfusa, riproduzione esatta dei primi esprimenti astrattisti; figure umane stese su tele in cui il colore non vibra ma tende ad una depressione atonico-estetica di completa […]View post →

La fine della satira, regno dei cieli, omissione, inchini e veli

La fine della satira, regno dei cieli, omissione, inchini e veli
Di Mary Blindflowers©   Diceva Leopardi “Chi ha il coraggio di ridere è padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire”. La dimensione del comico costituisce infatti una forma di resistenza basata sul riso liberatore, quel riso che può essere generato da una satira intelligente e pungente, un riso interpretativo che scompone il […]View post →

L’arte e il suo creatore, stupidità elitaria e isteria discriminante

L'arte e il suo creatore, stupidità elitaria e isteria discriminante
Di Mary Blindflowers©   Pascal diceva che nel calcolo probabilistico dell’è e del non è, è molto più conveniente credere in dio che non crederci, perché se credi e magari il Paradiso esiste, vinci tutto, se credi e Dio non esiste non perdi niente, quindi tanto vale credere perché così non si rischia nulla, non […]View post →

L’oggettivizzazione del soggetto no

L'oggettivizzazione del soggetto no
Di Mary Blindflowers©   Un resumé condensato di perle di vita dentro post spesso riferiti simbolicamente a determinati soggetti oggettivizzati nella dinamica volontaria del postante, attraverso lo sfruttamento di immagini tipo presenti in rete, che si copiano, si incollano nella propria bacheca e alludono alla persona da rendere oggetto di scherno, richiamando l’attenzione di un […]View post →

Incisori e quotazioni della grafica d’arte

Incisori e quotazioni della grafica d'arte
Di Marco Fiori©   A chi colleziona stampe d’arte succede talvolta di sentirsi domandare quanto “può valere” un determinato foglio di grafica. Quasi sempre la domanda viene rivolta da conoscenti occasionali che hanno in casa qualche quadro o qualche stampa, ereditata o capitata loro chissà come. A volte può accadere di sentirsi imbarazzati a rispondere […]View post →

Ma scrittore è colui che scrive? Siete sicuri?

Ma scrittore è colui che scrive? Siete sicuri?
Di Lucio Pistis & Sandro Asebès© https://antichecuriosita.co.uk/lucio-pistis-sandro-asebes/     Chi è lo scrittore? Che funzione svolge o dovrebbe svolgere? Sapreste darne una definizione? C’è chi su fb ha le idee chiare: “Uno scrittore è chiunque crei un lavoro scritto, e chi scrive in diverse forme e generi più o meno codificati. Abili scrittori possono usare […]View post →

Il più grande artista del reame, la fame©

Di Mary Blindflowers©   Arte è produzione di “un oggetto culturale” secondo varie tecniche che spaziano dalla pittura, scultura e architettura, alla musica e poesia, etc. Un modo di comunicare creatività e talento attraverso colori, parole, suoni, pietra, metallo, carta, cervello e idee. “Artista”, parola oggi piuttosto abusata. Sempre più numerosi sono i profili fb […]View post →