Grazia Deledda, L’incendio nell’oliveto

Grazia Deledda, L'incendio nell'oliveto
  Grazia Deledda, L’incendio nell’oliveto Mary Blindflowers© . Grazia Deledda, L’incendio nell’oliveto, pubblicato a puntate sul Corriere della sera tra il 1917 e 1918 e poi ripubblicato sempre nel 1918 coi tipi dei Fratelli Treves, segna, rispetto a Canne al vento (1913), un deciso peggioramento stilistico. Il romanzo non rinuncia ai temi classici dell’arte deleddiana: […]View post →

Bronislaw Malinowski, antropologo, conchiglie

Bronislaw Malinowski, l’antropologo delle conchiglie che ha sfidato Freud
    Pierfranco Bruni© . Bronislaw Malinowski, antropologo, conchiglie . Cultura e civiltà sono due “Sistemi” completamente diversi. Non bisogna mai confondere le due porte. Malinowski si contrappone al Freud di “Totem e tabù” (1913), perché il suo modello antropologico ha una innata metafisicità. Credo che Bronislaw Malinowski sia stato uno tra i più importanti […]View post →

L’arte e la poesia nella fossa degli dei

L'arte e la poesia nella fossa degli dei
Di Mary Blindflowers© L’arte si spiega o non si spiega? L’arte come alchimia misteriosa riservata a pochi eletti, come mistero profondo che soltanto gli iniziati, ossia i poeti e gli artisti, possono riuscire a percepire fino in fondo; l’arte che non si spiega, non si commenta perché non andrebbe sporcata con la prosaicità del linguaggio, […]View post →

Le favolose inchieste della signora Milena Gabanelli

Le favolose inchieste della signora Milena Gabanelli
Di Mary Blindflowers©   La mattina mi alzo di buon’ora, un the alla verbena, uno sbadiglio, due click su internet e scopro, tramite le favolose inchieste della signora Milena Gabanelli che l’e-commerce inquina il nostro povero pianeta:  http://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/commerce-contributo-inquinamento-globale/7fcff954-3426-11e8-a1e2-51062e133ddb-va.shtml In parole semplici l’imballaggio prevalentemente di cartone che i venditori on-line userebbero per vendere i loro prodotti, […]View post →

La donna con gli orecchini a cerchio era una curandera

la donna con gli orecchini a cerchio era una curandera
Di Pierfranco Bruni©   La donna con gli orecchini a cerchio mi guardò profondamente negli occhi e  mi disse:    “Seguimi”.  Osservai i suoi capelli, il suo passo lento, paziente. Eravamo in cucina. Una stanza abbastanza grande. Fuori pioveva. Sui vetri si percepiva il battere della pioggia.  La pioggia spingeva sui vetri. La seguii.  Dalla cucina […]View post →