La poesia inutile dell’accademico Piersanti

La poesia inutile dell'accademico Piersanti
Di Lucio Pistis & Sandro Asebès©   Se l’innocuità inutile, l’idilliaca fragilità del verso stanco e l’assenza totale di contenuti, di ritmo e di ricerca linguistico-poetica avesse un nome, si chiamerebbe poesia di Umberto Piersanti. Questo signore, un accademico che mette sciarpette Fendi con la marca bene in evidenza sui social network, in modo che […]View post →

La poesia senza energia di Carlangelo Mauro

La poesia senza energia di Carlangelo Mauro
Di Mary Blindflowers©     Antidoto di Carlangelo Mauro, Campanotto Editore, nota di Umberto Piersanti, anno 2000. Leggendo la prefazione che parla di “un afflato lirico gentile e tenace”, di uno sguardo stupito e accogliente “sul paesaggio devastato dei nostri anni”, ci si fa l’idea di una poesia efficace. Addirittura il prefattore parla di versi […]View post →

Tipografo celeste o fuffa-inchieste?

Tipografo celeste o fuffa-inchieste?
Di Mary Blindflowers©   Paola de Sanctis Ricciardone nel 1987 dà alle stampe un titolo dall’apparenza interessante: Il tipografo celeste, il gioco del lotto tra letteratura e demologia nell’Italia dell’Ottocento e oltre, con la prefazione di Vittorio Lanternari, Edizioni Dedalo serie nuova biblioteca, nuovi saggi. In quarta di copertina si precisa che all’epoca in cui […]View post →