Quasimodo e il porto

Quasimodo e il porto
Di Pierfranco Bruni©     Quasimodo esprime tutto ciò che rimanda a una mediterraneità e che ha richiami pirandelliani nel “Mal Giocondo”. Pavese si inserisce in questa dimensione recuperando il D’Annunzio de “La pioggia nel Pineto” dopo aver attraversato in modo profondo la poesia ungarettiana e il confronto con la poesia-immagine metaforica di Palazzeschi. Se […]View post →

È morto lo chansonnier istrione sul palcoscenico del tempo. Charles Aznavour

È morto lo chansonnier istrione sul palcoscenico del tempo. Charles Aznavour
Di Pierfranco Bruni©       Amare a Venezia, dopo una navigata in gondola! La favola che supera ogni resistenza per farsi gioco, fantasia, mistero, dimenticanza e ricordanza. Tutto è una fantasiosa avventura. Sono un Istrione per non morire di morte fatua. Nelle fiamme come gli stregoni. Gli stregoni non muoiono per essere dimenticati. Ma […]View post →

Spazio è ogni ambito in cui è possibile che sia l’essere

Spazio è ogni ambito in cui è possibile che sia l'essere
Di Angelo Giubileo©   Spazio è ogni “ambito” in cui è possibile che sia l’essere, interamente, che le cose, separatamente, accadono (“e-ventum” al sing., “e-venti” al plur.;lett.: venuto o venuti fuori da). Essenzialmente, con il termine spazio – e, secondo la scienza della fisica moderna, più propriamente con il termine “campo” – si rappresenta il luogo, figurato e non, delimitato da un “andare […]View post →