Camporesi, Le officine dei sensi

Camporesi, Le Officine dei sensi
  Mary Blindflowers© Camporesi, Le Officine dei sensi . Piero Camporesi, Le Officine dei sensi, Il corpo, il cibo, i vegetali. La cosmografia interiore dell’uomo. Le meraviglie degli elementi archetipi. Un’avventurosa esplorazione fra iconologia e antropologia, Garzanti, serie Saggi blu, prima edizione maggio 1985, 236 pagine. Il titolo e il sottotitolo non deludono le attese. […]View post →

Piccolo Manuale di Cannibalismo

Piccolo Manuale di Cannibalismo
Di Gaetano Altopiano©   PICCOLO MANUALE DI CANNIBALISMO (micro-dissertazione sull’antropofagia) “Per l’ottima cottura del cosciotto umano – io che amo molto la cellulite – mi segno questa data, venti trenta quaranta, questi aromi, storia della macellazione occidentale, questi dosaggi, cento sessanta gradi di latitudine sud, e la temperatura giusta, che è importante sapete: sentirmi organizzato […]View post →

La vendita del tempo in un pacchetto

La vendita del tempo in un pacchetto
Di Mary Blindflowers©       Merendine a base di zuccheri raffinati, sciroppo di glucosio, latte in polvere, emulsionanti, siero di latte demineralizzato, coloranti, conservanti, umidificante, glicerolo, olio di palma, etc. Pubblicità ammiccanti, accattivanti, che mostrano famiglie perfette con bambini che mangiano le dolci delizie prodotte dalle multinazionali, prodotti posizionati nello scaffale centrale dei supermercati, […]View post →

TV sogno o incubo travestito da bellezza?

TV sogno o incubo travestito da bellezza?
Di Mary Blindflowers©   L’innocuità brilla tra gli avventori di un teatrino-osteria di dubbia pulizia, si aggira tra i tavoli, controlla che tutto sia a posto, che nessuno disturbi il capocomico, che si sa, è molto irascibile di questi tempi. L’innocuità è regina, domina e impera su mondi controllati dove le maschere d’argilla piegate all’oro […]View post →

Quel che resta dell’arte tra critica e like©

Di Mary Blindflowers©   L’immagine è un potente mezzo di comunicazione, talmente potente da indurre ad acquistare un oggetto, dirigere le preferenze sessuali, stabilire mode, contro-mode, esaltazioni e depressioni. Usare l’immagine significa cercare di stabilire un rapporto con chi ci segue o ci ascolta, indurlo a riflettere, in teoria… molto in teoria… In realtà l’immagine […]View post →