Ecco perché le foglie rosse

Ecco perché le foglie rosse


François Nédel Atèrre©

Foglie rosse, credit Mary Blindflowers©

 

Ecco perché di foglie rosse ai muri
si copre ancora il viale. Sei venuta
a questa porta con le stesse dita
senza bussare, ferma sui gradini.

Gli aironi in cielo, con ali di marmo
si fermano, non vogliono migrare.
Gli alberi di ogni sacra primavera
fuori del tempo, gli offrono rifugio.

In casa fissi le pupille al muro,
copri di sabbia le assi al pavimento.
Ricordi il mare, sai parlare appena
di madreperla e minuti cristalli.

Non serve questa notte dissoluta
che ignora il sonno. Accolgo ancora al petto
i tuoi gomiti scarni, le tue mani
che al buio girano, come per onda.

(30-09-2017)

https://antichecuriosita.co.uk/destrutturalismo-e-contro-comune-buon-senso-psico-pillole/


Comments (2)

  1. Mariano Grossi

    Liturgia sacra del ritorno aprosdoketico vivificatore e metabolizzatore dell’amata. La taumaturgia quasi cristica post-resurrezionale dell’apparizione viene spiralizzata dall’autunnalità ingrediente che, da vana inutile e oppressiva, vira in una positività concreta, inopinata un attimo prima del rifisicizzarsi di lei in limine. Ed allora si comprende la caducità arborea, ed ecco spiegata l’uggia dei volatili pre-egressiva. Classe poietica purissima!

  2. François Nedél Atèrre

    Grazie, Mariano Grossi!

Post a comment