Ho sognato una volpe

ho sognato una volpe

Ho sognato una volpe


Di Mary Blindflowers©

 

The Fox, credit Mary Blindflowers©

L’incongruenza
parola e 
neurone
nel gap compulsivo
di una nuova emozione
tuffata
dentro le astuzie
di un cielo smodato.
Ho sognato una volpe nel letto,
riassuntocreata
con la coda fragrante indorata
al silenzio baciato che sbrana la pelle,
nel rumore che il nulla ci oppone,
distante,
reietto.
L’incubo arato
è solo una sinapsi disfatta

ripresa negli occhi dal taglio orientale.
Il tempo non ci dispone
su montagne di sale.

Post a comment